Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

Tecniche di psicometria e di analisi dei dati

Descrizione attività:

Il laboratorio di psicometria e di analisi dei dati consiste in una libreria di software specialistici per l’analisi dei dati con i quali è possibile:

  • applicare modelli statistici per la costruzione e la validazione di scale di misura
  • applicare tecniche di scaling multidimensionale per la produzione di mappe mentali 
  • stimare modelli di dipendenza con variabili latenti e/o con variabili discrete
  • sviluppare nuovi algoritmi matematico-statistici

Software disponibili:

MPLUS ( http://www.statmodel.com ) è un software per l’analisi di modelli a variabili latenti con una vasta gamma di funzionalità: analisi fattoriale esplorativa e confermativa, modelli ad equazioni strutturali, modelli IRT, modelli di crescita, modelli longitudinali misti, analisi multilivello, analisi bayesiana, simulazione Monte Carlo. MPLUS comprende algoritmi per la gestione dei valori mancanti e per il bootstrapping; tratta variabili continue, ordinali e categoriali e consente di effettuare analisi multi-gruppo. Ha un ampio ventaglio di algoritmi di stima e un linguaggio che facilita la specificazione dei dati e dei modelli da analizzare. Non possiede una interfaccia grafica (path diagram) e ha una discreta diagnostica (misure di fit).

LISREL ( http://www.ssicentral.com ) consente di stimare modelli ad equazioni strutturali, modelli di analisi fattoriale confermativa e di path analysis. Può essere usato anche per modelli di analisi della varianza, modelli multilivello e modelli di crescita. LISREL comprende algoritmi per la gestione dei valori mancanti e per il bootstrapping; tratta variabili continue, ordinali e categoriali e consente di effettuare analisi multi-gruppo. Per alcuni modelli LISREL richiede l’utilizzo di PRELIS, un software di pre-processing dei dati. LISREL è stato il primo software commerciale per l’analisi dei modelli ad equazioni strutturali; ha una interfaccia grafica (path diagram); ha una diagnostica (misure di fit) molto ricca, fa ricorso alla notazione matriciale per la specificazione dei modelli e per la visualizzazione dei risultati.

WINSTEPS ( http://www.winsteps.com/winsteps.htm ) è un software per la stima di modelli di misurazione unidimensionali appartenenti alla tradizione della Item Response Theory (IRT), tra i quali i principali sono il modello di Rasch e i modelli partial credit e rating scale. La diagnostica è abbastanza ricca (misure di infit e outfit per singoli individui e singoli item, analisi sulla matrice dei residui per controllare gli assunti di unidimensionalità e di indipendenza locale, test di invarianza dei parametri per sottogruppi di individui). E’ presente un solo metodo di stima, Joint Maximum Likelihood Estimation (JMLE), detto anche UCON (Unconditional maximum likelihood estimation). WINSTEPS (http://www.winsteps.com/winsteps.htm) è un software per la stima di modelli di misurazione unidimensionali appartenenti alla tradizione della Item Response Theory (IRT), tra i quali i principali sono il modello di Rasch e i modelli partial credit e rating scale. La diagnostica è abbastanza ricca (misure di infit e outfit per singoli individui e singoli item, analisi sulla matrice dei residui per controllare gli assunti di unidimensionalità e di indipendenza locale, test di invarianza dei parametri per sottogruppi di individui). E’ presente un solo metodo di stima, Joint Maximum Likelihood Estimation (JMLE), detto anche UCON (Unconditional maximum likelihood estimation).

FACET ( http://www.winsteps.com/facets.htm ) è un software dedicato alla stima di modelli IRT unidimensionali, capace di gestire strutture dati complesse che presentano diverse combinazioni di rispondenti, items, compiti e giudici (facets). Gli item possono essere dicotomici o rating scales. E’ possibile valutare bias e interazioni connesse ai diversi facets. L’organizzazione dei dati e l’interpretazione dei risultati è complessa.

NEWMDSX ( http://www.newmdsx.com ) è una libreria di software dedicati allo scaling multidimensionale (Indscal-S, Mrscal, Minissa, Pindis) e all’unfolding (Mdpref, Mini-rsa). Sono presenti anche software per l’analisi delle corrispondenze (Corresp) e per la cluster analysis (Hiclus, Bbdiam). Con alcuni di questi software è possibile adottare la metrica di Minkowski.

STATA ( http://www.stata.com ) è un software generalistico che dispone di algoritmi particolarmente avanzati per l’analisi di complex survey designs, limited dependent variables, panel designs e time series.

GAUSS ( http://www.aptech.com ) è un linguaggio di programmazione orientato alla ricerca di base e alle applicazioni su grandi basi di dati. 

Comprehensive Meta Analysis (CMA, https://www.meta-analysis.com) è uno dei software più utilizzati, e completi, per la conduzione di meta-analisi. CMA permette di condurre e rappresentare in forma grafica i risultati di meta-analisi con metodi ad effetti fissi e random, e modelli di meta-regression per la valutazione dell'impatto di moderatori di tipo continuo e categoriale ed effetti di interazione. CMA è compatibile con una vasta selezione di indicatori di effect-size (inclusi odds ratio, risk ratio, differenze medie standardizzate, e correlazioni) e la presenza di gruppi e outcome multipli. Il software include inoltre diversi strumenti diagnostici per la valutazione del publication bias. 

Modalità di accesso:

L’accesso al laboratorio  è consentito esclusivamente al personale docente, agli assegnisti, ai dottorandi, agli specializzandi, ai tirocinanti, agli studenti regolarmente iscritti, ai collaboratori e al personale specificamente autorizzato. 
L’autorizzazione all’accesso viene rilasciata dal responsabile del laboratorio previa compilazione di un apposito modulo che può essere scaricato dalla sezione ‘Moduli’ (Modulo di Accesso ai laboratori) o richiesto al responsabile del laboratorio. Tale modulo deve essere firmato dalla persona richiedente, dal docente di riferimento con cui il richiedente collabora e controfirmato per autorizzazione dal referente del laboratorio dove verrà svolta la ricerca.
L’autorizzazione può avere una durata non superiore ai 3 mesi e può essere rinnovata per un numero illimitato di volte.

Come previsto dal Regolamento generale  l’accesso autorizzato ai laboratori è vincolato ad approvazione del progetto di ricerca da parte del comitato di bioetica di Ateneo. L’approvazione da parte del comitato etico non si rende necessaria nel solo caso di utilizzo dei Laboratori per la fase di testing della strumentazione e preparazione del setting sperimentale.

L’accesso al laboratorio  potrà avvenire previa prenotazione mediante calendario on-line e approvazione del Referente di Laboratorio.

 

Regolamenti:

Moduli e link:

Orari:

  • dal Lunedì al Venerdì dalle 9.00 alle 13.00

Calendario prenotazioni:

Contatti referente:

Barbara Loera

mail: barbara.loera@unito.it
telefono: 011 6702928

Ultimo aggiornamento: 03/07/2020 12:20
Location: https://www.dippsicologia.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!