Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

Fattori di protezione dai comportamenti a rischio per la salute e a rischio psicosociale: una ricerca sugli adoloscenti di Piemonte e Valle d'Aosta

Tipologia
Progetti nazionali
Programma di ricerca
Richieste ordinarie 2015
Ente finanziatore
FONDAZIONE CRT
Settore ERC
SH2_2 - Ageing, work, social policies, welfare
Periodo
11/12/2015 - 11/12/2017
Coordinatore
Emanuela Calandri

Partecipanti al progetto

Descrizione del progetto

Obiettivo generale della ricerca è quello di indagare i comportamenti a rischio per la salute e a rischio psicosociale nella prima e media adolescenza e i fattori di rischio e di protezione (a livello individuale e del contesto) dal coinvolgimento in tali condotte. Attraverso un disegno di tipo longitudinale s’intende inoltre analizzare il cambiamento dei comportamenti e l’azione e interazione dei fattori di rischio e protezione nel tempo, in relazione all’esordio di un comportamento, alla sua riduzione o abbandono o, al contrario, a un suo aumento o stabilizzazione.

·       Descrivere il coinvolgimento degli adolescenti in diverse forme di comportamenti a rischio per la salute e a rischio psicosociale (uso di sostanze psicoattive: fumo e alcol, droghe, farmaci; guida pericolosa, comportamenti devianti e antisociali, comportamenti alimentari scorretti, rischi legati all’uso di computer e internet) tenendo conto delle differenze legate al genere e all’età, e analizzando le diverse condotte sia nella loro tendenza a presentarsi insieme (costruzione di indici di rischio complessivi) sia nella loro specificità.

·       Indagare il cambiamento di tali condotte lungo il tempo, con particolare attenzione ai momenti di maggiore vulnerabilità.

Campione: Circa 1500 adolescenti di ambo i generi, frequentanti le scuole secondarie di primo e secondo grado del Piemonte e della Valle d’Aosta.

Ultimo aggiornamento: 14/06/2022 09:48