Vai al contenuto principale
Coronavirus: aggiornamenti per la comunità universitaria / Coronavirus: updates for UniTo Community

Depressione materna e paterna perinatale come fattori di rischio sullo sviluppo della regolazione affettiva infantile: valutazione degli effetti ed interventi precoci

Tipologia
Progetti nazionali
Settore ERC
SH4_2 - Personality and social cognition
Periodo
23/10/2012 - 01/02/2016
Coordinatore
Prof. Piera Brustia

Partecipanti al progetto

Descrizione del progetto

Sia la gravidanza sia il postpartum sono momenti delicati, in cui la coppia può sperimentare sensazioni di ansia, paura, preoccupazione, rispetto alle proprie capacità materne e al proprio senso di identità. Il 10-15% delle madri sviluppa una depressione postpartum (Gorman et al., 2004, O’Hara, 1987). Le conseguenze di questo disturbo psichico oltre che sulla coppia, possono ripercuotersi negativamente sul ruolo materno, sul rischio di depressione nel partner e sullo sviluppo stesso del bambino (Murray e Cooper, 2003). In particolare la gravidanza gemellare è una condizione che può sollecitare reazioni ansioso-depressive (Brustia, Pogliano, Rollè, 2008, 2009) e influire negativamente sulle interazioni genitori-bambini.

Ultimo aggiornamento: 05/12/2016 11:31
Non cliccare qui!