Vai al contenuto principale

IMMAGINE
NON DISPONIBILE

Valutazione psicologica e presa in carico globale della persona affetta da mesotelioma

Componenti

Settore ERC

SH4_3 - Neuropsychology and clinical psychology

Attività

 Obiettivi

Nel territorio nazionale il problema delle patologie correlate all'esposizione lavorativa e/o ambientale all'amianto è quanto mai vivo e pregnante. Nelle aree ad alta esposizione, come il Sito di Interesse Nazionale (SIN) di Casale Monferrato, il tasso di incidenza può arrivare a essere oltre 10 volte superiore rispetto a quello osservato su scala nazionale.

In tale contesto, il gruppo si propone di: 

  1. Migliorare il processo di comunicazione della diagnosi di mesotelioma maligno (MM).
  2. Contribuire alla costruzione e validazione di strumenti per rilevare il distress psicologico di malati di MM e caregivers.
  3. Valutare l'impatto del MM sulla salute mentale di malati e caregivers (HIA- health impact assessment).
  4. Progettare specifici interventi psicologici per ridurre la sofferenza psichica di malati e familiari e testare la loro efficacia.

 

 Tematiche di ricerca

1- Migliorare il processo di comunicazione della diagnosi di mesotelioma maligno (MM).

Training formativo sulle capacità relazionali e comunicative degli operatori sanitari coinvolti nel processo di comunicazione della diagnosi.

Realizzazione di un nuovo modello di comunicazione della diagnosi che prevede la presenza congiunta di oncologo e psicologo.

 2- Contribuire alla costruzione e validazione di strumenti per rilevare il distress psicologico di malati di MM e caregivers.

Sviluppo di nuovo questionario per rilevare il distress emotivo e gli specifici bisogni psicologici dei malati di MM.

 3- Valutare l'impatto del MM sulla salute mentale di malati e caregivers (HIA- health impact assessment).

Rilevazione testistica attraverso una batteria psicologica volta a indagare il distress psicologico nei pazienti con mesotelioma e nei loro caregivers.

Studio qualitativo attraverso l'analisi lessicale di interviste semi-strutturate.

 4- Progettare specifici interventi psicologici per ridurre la sofferenza psichica di malati e familiari e testare la loro efficacia.

Ideazione e realizzazione di un modello di intervento di psicoterapia psicoanalitica gruppale breve (BPG) rivolto a malati di mesotelioma maligno e loro caregivers.

  

Collaborazioni nazionali e internazionali del GRI con enti e istituzioni pubbliche e private

  • Istituto Superiore della Sanità (ISS), Roma, Italy

Dott. Pietro Comba

  • Istituto Nazionale Assicurazione Infortuni sul Lavoro (INAIL)

Dott. Alessandro Marinaccio

Dott.ssa Michela Bonafede

  • Università del Piemonte Orientale - Dipartimento di Medicina Traslazionale

Dott. Corrado Magnani

  • Centro Operativo Toscano dei tumori professionali, Istituito per lo studio e la Prevenzione Oncologica (ISPO)

Dott.ssa Elisabetta Chellini

  • Fondazione IRCCS Cà Granda Ospedale Maggiore Policlinico (COR Lombardia)

Dott.ssa Carolina Mensi

  • Centro Operativo Regionale Lazio

Dott.ssa Elisa Romeo

  • Centro Operativo Regionale Piemonte

Dott. Dario Mirabelli

  • Dipartimento di Oncologia dell'AOU S. Luigi Gonzaga, Università degli Studi di   Torino, Italia

Prof. Giorgio Scagliotti

Dott.ssa Silvia Novello

  • Unità Funzionale Interaziendale per la diagnosi e la terapia del Mesotelioma (UFIM)

Dott.ssa Federica Grosso

  • Centro Sanitario Amianto

Dott. Massimo D'Angelo

  • Sigmund Freud Institute, Frankfurt, Germany

Prof.ssa Marianne Leuzinger-Bohleber

Dott.ssa Tamara Fishmann

  • National Kunnskapssenter om Vold og Traumatisk Stress (NKVTS), Oslo, Norway

Prof. Sverre Varvin

  • Università Europea di Roma

Prof. Saulo Sirigatti

 

  

Finanziamenti 

2017-2020

Programma di ricerca 9 "Programma speciale amianto", ID 59/2016 "Accesso alle cure, sostegno psicologico e sorveglianza epidemiologica delle patologie amianto correlate in Italia".

Ente con il quale è stata formalizzata la collaborazione: INAIL. Bando ricerche in Collaborazione - Piano Attività della Ricerca Discrezionale 2016-2018

Entità del finanziamento: 380.000 €.

P.I.: dott. Alessandro Marinaccio (INAIL) e prof. Corrado Magnani (Università del Piemonte Orientale, Dipartimento di Medicina Traslazionale)

 

2016-2018

Protocollo di cura integrato per la presa in carico del paziente affetto da mesotelioma e dei suoi familiari

Ente con il quale è stata formalizzata la collaborazione: BECON AG

Entità del finanziamento: 30.000 €.

P.I.: prof.ssa Antonella Granieri

 

2013-2015

Progetto CCM "Assistenza delle persone esposte ad amianto: sportelli informativi e sorveglianza epidemiologica"

Ente con il quale è stata formalizzata la collaborazione: Ministero della Salute

Entità del finanziamento: 400.000 €.

P.I.: Dott. Pasquale Valente

 

2012-2014

Progetto CCM "Modello operativo per la presa in carico globale del paziente affetto da mesotelioma"

Ente con il quale è stata formalizzata la collaborazione: Ministero della Salute

Entità del finanziamento: 300.000 €.

P.I.: Dott. Massimo D'Angelo

 

2010-2012

"Progetto d'intervento psicologico nella comunità casalese colpita da mesotelioma"

Ente con il quale è stata formalizzata la collaborazione: ASL AL e Assessorato alla Sanità della Regione Piemonte

Entità del finanziamento: 25.000 €. 

P.I.: Prof.ssa Antonella Granieri

 

2006-2008

"Indagine conoscitiva degli effetti psicologici riscontrabili a livello clinico sulla comunità casalese colpita dal mesotelioma"

Ente con il quale è stata formalizzata la collaborazione: ASL20-21-22 di Casale Monferrato

Entità del finanziamento: 12.000 €.

P.I.: Prof.ssa Antonella Granieri

 

Pubblicazioni 2008-2012

  • Cont, C., Colella, R., Guglielmucci, F., Pisani, A., Granieri, A. (2012). Effetti psicologici in pazienti e familiari di persone colpite da mesotelioma. Uno sguardo attento a due realtà italiane: Casale Monferrato e Monfalcone. In Atti del convegno AIP, XIV Congresso Nazionale della Sezione di Psicologia e Clinica e Dinamica. Torino:Espress Edizioni, 344.
  • Granieri, A. (2008). Amianto, risorsa e dramma di Casale. Risvolti psicologici nelle persone affette da mesotelioma e nei loro familiari. Genova: Fratelli Frilli.

Prodotti della ricerca

  1. Granieri, A. (2018). Preface. Annali dell’Istituto Superiore di Sanità, 54(2): 137-138.

  2. Guglielmucci, F., Bonafede, M., Franzoi, I.G., Granieri, A. (2018). Research and Malignant Mesothelioma: lines of action for clinical psychology. Annali dell’Istituto Superiore di Sanità, 54(2): 150-160.

  3. Granieri, A., Borgogno, F.V., Franzoi, I.G., Gonella, M., Guglielmucci, F. (2018). Development of a Brief Psychoanalytic Group Therapy (BPG) and its application in an asbestos National Priority Contaminated Site. Annali dell’Istituto Superiore di Sanità, 54(2): 161-167

  4. Bonafede M, Ghelli M, Corfiati M, Rosa V, Guglielmucci F, Granieri A, Branchi C, Iavicoli S, Marinaccio A. (2018). The psychological distress and care needs of mesothelioma patients and asbestos-exposed subjects: a systematic review of published studies. American Journal of Industrial Medicine 2018. DOI: 10.1002/ajim.22831

  5. Guglielmucci F, Franzoi IG, Bonafede M, Borgogno FV, Grosso F, Granieri A. (2018). "The less I think about it, the better I feel": a thematic analysis of the subjective experience of malignant mesothelioma patients and their caregivers. Frontiers in Psychology, 9:205 .

  6. Granieri, A. (2017). The Drive for Self Assertion and the Reality Principle in a Patient with Mesothelioma: the History of Giulia. American Journal of Psychoanalysis., 77: (285-294).

  7. Novello, S., Pinto, C., Torri, V., Porcu, L., Di Maio, M., Tiseo, M., Ceresoli, G., Magnani, C., Silvestri, S., Veltri, A., Papotti, M., Rossi, G., Ricardi, U., Trodella, L., Rea, F., Facciolo, F., Granieri, A., Zagonel, V., & Scagliotti, G. (2016). The Third Italian Consensus Conference for Malignant Pleural Mesothelioma: State of the art and recommendations. Critical Reviews in Oncology/Hematology, 104: 9-20.

  8. Granieri, A. (2016). Extreme Trauma in a Polluted Area: Bonds and Relational Transformations in an Italian Community. International Forum of Psychoanalysis, 25(2): 94-103.

  9. Franzoi, I.G., Guglielmucci, F., Borgogno, F.V., & Granieri, A. (2016). Interventi sul caso Giulia. Psicoterapia e Scienze UmaneL(2): 307-310.

  10. Granieri, A. (2016). Da una ricerca quantitativa a un protocollo di intervento psicoterapeutico per i malati di mesotelioma e i loro familiari. Epidemiologia e Prevenzione40(1): 76.

  11. Guglielmucci, F. (2016). Vita, morte e lotta nel Sito Contaminato di Casale Monferrato: Alcune riflessioni tra clinica e ricerca. Genova: Fratelli Frilli.

  12. Granieri, A. (2016). Prefazione. Vivere, ammalarsi e curarsi a Casale Monferrato. In F. Guglielmucci. Vita, morte e lotta nel Sito Contaminato di Casale Monferrato: Alcune riflessioni tra clinica e ricerca. Genova: Fratelli Frilli.

  13. Granieri, A. (2016). La comunità contaminata di Casale Monferrato: aspetti corruttivi della governance e sopravvivenza psichica. In L. Ambrosiano & M. Sarno (a cura di). Corruttori e corrotti. Ipotesi psicoanalitiche. Milano: Mimesis.

  14. Di Cesare, P., Crivellari, S., Gallizzi, G., Guglielmucci, F., Franzoi, I.G., Pepoli, A., Degiovanni, D., Grosso, F., & Granieri, A. (2016). L'impatto psicologico dell'amianto, killer invisibile del corpo e della mente. Working Paper of Public Health Nr. 04/2016. Alessandria: Azienda Ospedaliera Nazionale SS. Antonio e Biagio e Cesare Arrigo.

  15. Guglielmucci, F., Franzoi, I.G., Zuffranieri, M., & Granieri, A. (2015). Living in Contaminated Sites: Which Cost for Psychic Health? Mediterranean Journal of Social Sciences, 6(4 S3): 207-214.

  16. Borgogno, F.V., Franzoi, I.G., Barbasio, C.P., Guglielmucci, F., & Granieri, A. (2015). Massive Trauma in a Community Exposed to Asbestos: Thinking and Dissociation in the Population of Casale Monferrato. British Journal of Psychotherapy, 31(4): 419-432.

  17. Franzoi, I.G., Guglielmucci, F., Borgogno, F.V., & Granieri, A. (2015). Il caso di Giulia. Psicoterapia e Scienze UmaneXLIX(4): 656-664.

  18. Granieri, A. (2015). Community Exposure to Asbestos in Casale Monferrato: From Research on Psychological Impact to a Community Needs-Centered Healthcare Organization. Annali dell'Istituto Superiore di Sanità, 51(4): 336-341.

  19. Granieri, A. (2015). Extreme Trauma in an Italian Community: Facing Death. In European Psychoanalytical Federation.Psychoanalysis in Europe, Bulletin 69 (Selezione di lavori presentati alla 28^ Conference della EPF "Too Much - Not Enough"):195-206.

  20. Guglielmucci, F., Franzoi, I.G., Barbasio, C.P., Borgogno, F.V., & Granieri, A. (2014). Helping Traumatized People Survive: a Psychoanalytic Intervention in a Contaminated Site. Frontiers in Psychology, 5: 1419.

  21. Granieri, A. & Borgogno, F.V. (2014). Pensabilità e dissociazione in una popolazione colpita da trauma massivo: una ricerca intervento di matrice psicoanalitica. Il Vaso di Pandora. Dialoghi in psichiatria e scienze umane, XXII(2): 83-102.

  22. Granieri, A. (2014). L'incontro psicoanalitico con una mente gruppale traumatizzata: percorsi di resilienza. In A. Rozenfeld. La resilienza: una posizione soggettiva di fronte alle avversità. Prospettive psicoanalitiche. Genova: Fratelli Frilli.

  23. Granieri, A. (2013). L'amiante, la double peine. Casale Monferrato: atteintes physiques, traumatismes psychologiques, résistences. Fréjus: Sudarenes.

  24. Granieri, A., Tamburello, S., Tamburello, A., Casale, S., Cont, C., Guglielmucci, F., & Innamorati, M. (2013). Quality of Life and Personality Traits in Patients with Malignant Pleural Mesothelioma and Their First-Degree Caregivers. Neuropsychiatric Disease and Treatment Journal, 9: 1193-1202.

Ultimo aggiornamento: 18/03/2019 20:57
Location: https://www.dippsicologia.unito.it/robots.html
Non cliccare qui!